Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for ottobre 2013

massarielloLa dolorosa notizia della scomparsa di Giovanna Massariello ci ha sorpresi la mattina di sabato 26 ottobre presso la sede dell’Anpi provinciale mentre era in corso il  direttivo dei responsabili di sezione.
L’ ha comunicata con evidente commozione Roberto Cenati, il nostro presidente. L’assemblea è rimasta incredula, sconcertata, basita.
Ricordiamo Giovanna animatrice instancabile della Fondazione Memoria della Deportazione e dell’ANED attraverso  cui con il suo intenso lavoro ha costruito “Memoria” sugli anni che videro migliaia di antifascisti deportati nei campi di sterminio nazisti.
In questi ultimi tempi ho avuto modo di conoscerla nella sede della Fondazione e dell’ANED di via Dogana per ricostruire pagine della storia milanese che sono state consumate all’interno del carcere di San Vittore, durante l’occupazione nazista tra il settembre ’43 e l’aprile ’45.

Maria Arata

Maria Arata

Carcere che vide transitare anche sua madre Maria Arata Massariello prima d’essere deportata a Ravensbruck. Storia che ho raccolto grazie al suo contributo e che ho inserito in un volume dove è possibile prendere visione anche di una bella immagine di sua madre scattata all’indomani del suo ritorno in patria dai “campi”.

Con Giovanna saremmo dovuti andare nel prossimo mese di gennaio 2014, in occasione delle giornate della “Memoria”, a San Vittore a presentare Sei petali di sbarre e cemento, un libro della memoria sul carcere milanese che narra di un luogo che, in scala ridotta, rappresenta l’essenza stessa del nazismo e della Repubblica di Salò.

Cara Giovanna quel giorno di gennaio ti ricorderemo con infinito affetto e stima per il lavoro e l’umanità che hai dispensato a tutti noi.

Antonio Quatela

Segnaliamo il bel ricordo di Giovanna Massariello pubblicato sul Corriere della Sera del 19 novembre a firma di Franco Manzoni :

http://archiviostorico.corriere.it/2013/novembre/19/Massariello_glottologa_che_batte_per_co_0_20131119_a8496f48-50e4-11e3-a27b-5b0b9d14bbf3.shtml

Annunci

Read Full Post »

Venerdì 18 ottobre 2013 –  alle ore 21

presso il Circolino dell’Ortica di via San Faustino 5
 
“Quando sento il primo fischio”
 
Storie, Musiche e Parole
con Raffaella D’Angelo, Enrico Peruzzo, Danilo Scirea
 
brani scelti da “Operai del Nord” di Edio Vallini 
musiche popolari dell’Italia e del mondo
Introduce Antonio Quatela
 
striscione
 

Read Full Post »

Lunedì 14 ottobre alle ore 21,00 presso la Cooperativa La Liberazione e in collaborazione con la Libreria del Convegno,

presentazione del libro di Antonio Quatela, Presidente della Sezione ANPI 25 Aprile

Sei petali di sbarre e cemento. Milano, carcere di San Vittore 1943-1945

“All’interno dei grandi muraglioni disposti a forma di margherita, per le SS e per gli ufficiali dell’UPI tutto era lecito. Sfogliare quei petali di sbarre e cemento vuol dire scoprire frammenti terribili della storia sociale, politica e umana di Milano e dell’Italia.”

Ne parlano con l’Autore Marco Cavallarin, Sergio Fogagnolo e Edio Vallini

quatelacolor

Read Full Post »